Perché gli amminoacidi sono così importanti

Gli amminoacidi costituiscono la base di tutti i processi vitali poiché sono assolutamente indispensabili per ogni processo metabolico. Il compito più importante è rappresentato dal trasporto ottimale e dall’immagazzinamento ottimizzato di tutte le sostanze nutritive (acqua, grassi, carboidrati, proteine, minerali e vitamine). In sostanza, quasi tutte le malattie della civilizzazione come il sovrappeso, il colesterolo elevato, il diabete, i disturbi del sonno, le disfunzioni erettili e l’artrosi sono da ricondurre ai disturbi metabolici. Lo stesso vale anche per la caduta dei capelli e per una notevole formazione delle rughe. leggi tutto

 

Amminoacidi

  • Arginina

    L’arginina, o meglio la sua struttura levogira L-arginina, è un amminoacido semi essenziale. L’arginina partecipa Continua

  • Carnitina

    Nel caso del legame chimico carnitina esistente in natura, definito più correttamente L-carnitina, non si tratta di Continua

  • Glutammina

    Gli amminoacidi glutammina e acido glutammico sono strettamente legati dal punto di vista chimico. Il corpo Continua

  • Metionina

    La metionina nella sua naturale forma levogira L- è un amminoacido proteinogenico. Appartiene Continua

  • Ornitina

    L’ornitina è un amminoacido non proteinogenico che svolge un ruolo centrale nel ciclo dell’urea. La L-ornitina Continua

  • Taurina

    La taurina è un prodotto di decomposizione degli amminoacidi solforati cisteina e metionina. Continua

Caro lettore,

molto spesso ci viene chiesto quale prodotto a base di amminoacidi possiamo consigliare. Poiché non possiamo rispondere a questa domanda in modo generico e superficiale, abbiamo creato un portale nel quale abbiamo testato e valutato i prodotti e i servizi dei principali produttori ed offerenti europei: www.aminosaeuren.de

Stampa

  • »Mitteldeutsche Zeitung«, 18 gennaio 2012

    L‘arginina e lo zinco rendono lo sperma più resistente

    »Gli uomini dovrebbero dare importanza ad un‘alimentazione bilanciata e al movimento corporeo.«, spiega il Prof. Frank Sommer dell‘Istituto per la Salute Maschile della clinica universitaria di Amburgo. Come consiglio alimentare raccomanda in particolare l‘amminoacido arginina. Essa può avere un effetto positivo sulla mobilità e sulla qualità dello sperma. L‘oligoelemento zinco invece contribuisce a conferirgli una maggiore capacità di resistenza.

    Continua